• Collaborazione e tradizione,
    la forza della comunità.
    Sviluppo di legami sociali per la creazione di un possibile futuro per il territorio
  • Terra di Laghi e Peonie tra i «Sentieri del Grano» Un nuovo patto tra produzione e lavoro per il rilancio dell’economia
  • Cultura e tradizione Gente faghet cosa,
    cosa non faghet gente.

    Le persone producono ricchezza,
    la ricchezza senza le persone non può produrre niente
  • Sviluppo di una visione comune Maggiore conoscenza del territorio e del partenariato locale.
  • Un patrimonio antico e ben radicato La valorizzazione di una cultura tradizionale come base per attività artigianali e industriali di alto livello
  • Produzioni agricole,
    l'eccellenza è di casa
    Ottimizzazione e razionalizzazione di una filiera produttiva capace di completare un paniere agro-alimentare dalla singolare unicità
  • Nuovi orizzonti per il territorio Attrattività turistica sostenibile: risorsa unica per i giovani imprenditori nel rispetto di una comune coscienza ambientale
 145 visitatori online

organi societari

chi siamo
PDF Stampa E-mail

Il G.A.L. Sarcidano Barbagia di Seulo è una Fondazione di Partecipazione che intende promuovere e sostenere i processi di sviluppo locale in qualsiasi settore di attività al fine di valorizzare le risorse e specificità locali dell'area del "Sarcidano Barbagia di Seulo" dapprima con l'obiettivo di attuare il PSL  "Piano di Sviluppo Locale" finanziato nell’ambito delle attività del PSR 2007-2013, e successivamente con l'obiettivo di attuare il PdA "Piano di Azione" finanziato nell'ambito delle attività PSR 2014-2020.

Geograficamente fanno parte del territorio del GAL i seguenti Comuni: Escolca, Esterzili, Gergei, Isili, Mandas, Nurallao, Nuragus, Nurri, Orroli, Sadali, Serri, Seulo, Villanova Tulo, ai quali si sono aggiunti nella programmazione 2014-2020 anche Genoni, Laconi e Seui.

La fondazione opera in via prevalente nei seguenti ambiti:
a)  sviluppo rurale, grazie anche alla promozione di forme associative che contribuiscano alla formazione di reti, valorizzando anche i micro redditi e le economie informali;
b) gestione di sovvenzioni derivanti da programmi ed iniziative internazionali, dell'Unione Europea, dello Stato italiano e della Regione Autonoma della Sardegna;
c) assistenza tecnica allo sviluppo ed in particolare allo sviluppo rurale;
d) assistenza tecnica agli operatori che operano nelle attività produttive locali di qualsiasi settore;
e) promozione del turismo rurale, incentivando le attività turistiche nelle aree rurali anche attraverso l'attivazione di interventi e lo sviluppo di servizi finalizzati a promuovere, potenziare e migliorare sul piano qualitativo l'offerta turistica nelle aree rurali;
f) valorizzazione della produzione, trasformazione e commercializzazione di prodotti locali;
g)  promozione dell'identità culturale locale;
h)  promozione e sostegno alla formazione professionale degli operatori locali, pubblici e privati;
i) coordinamento delle risorse culturali, religiose, artistiche e architettoniche del territorio, al fine di promuovere e coordinare iniziative di conservazione, valorizzazione, promozione del patrimonio culturale locale, anche in una prospettiva di incremento dell'offerta turistica;
j) coordinamento delle risorse ambientali del territorio, con particolare riferimento alle aree protette, fluviali, lagunari e forestali al fine di promuovere e coordinare iniziative di conservazione, valorizzazione del patrimonio ambientale e della biodiversità locale, anche in una prospettiva di incremento dell'offerta turistica.

La forma giuridica prescelta dal Gal Sarcidano Barbagia di Seulo è la Fondazione di Partecipazione, giudicata dal partenariato la più adeguata per soddisfare l’esigenza di garantire il massimo livello di condivisione delle scelte dopo approfondite e dibattute discussioni.

Con la Fondazione viene rispettato il principio una testa un voto che il partenariato ha giudicato importante non solo e non tanto per rispettare i principi dell'originario bando di selezione dei GAL ma per consentire una reale partecipazione alle scelte, naturalmente se congiunto, come nel caso di questo GAL, al divieto di delega ad altro socio, al fine di evitare fenomeni di raccolta di deleghe e quindi di elusione del principio di rappresentanza paritaria ed individuale, che è difeso in ogni parte dello statuto, in tal modo si garantiscono programmi di sviluppo e progettazione che siano realmente adeguati al territorio.

Il Consiglio di amministrazione

Presidente - Salvatorangelo Planta [mobile 327/6909973]
Vice Presidente - Antonio Orgiana
Consiglieri - Salvatore Pala, Santina Contu, Katia Serra, Barbara Laconi, Alessandra Boi


Lo staff
Direttore - Franco Pinna [mobile 328/1213380]
Direttore RAF - Agostino Orrù [mobile 327/6937166]
Agente di Sviluppo - Rita Orgiu [mobile 328/7188312]
Assistente di Gestione - Massimiliano Marci [mobile 389/4257241]
 

L'agricoltura Sociale

Sportello informatico della rete delle Fattorie Sociali www.fattoriesociali.com È una rete di agricoltori, operatori sociali e culturali, ricercatori, dirigenti di cooperative e di associazioni, animatori di sviluppo locale. L'obiettivo è ... leggi tutto

Le Energie Rinnovabili

LE FONTI RINNOVABILI Riportiamo qui di seguito alcuni approfondimenti curati dal Dott. Ing. Pierluigi Pireddu. Nei file pdf allegati vengono trattati i seguenti temi: Le politiche energetiche Aspetti generali Il ... leggi tutto

Linee guida per la tutela della Biodiversità

Sono state pubblicate le "Linee guida per la conservazione e la caratterizzazione della biodiversità vegetale, animale e microbica di interesse per l'agricoltura". Il lavoro, realizzato con ... leggi tutto

Riforma PAC 2014 - 2020

RIFORMA PAC 2014 - 2020 Più ricca la dote finanziaria per i nuovi Psr Accordo sulla ripartizione regionale dei fondi: 20,85 miliardi, di cui la metà arriva da Bruxelles - Debuttano anche ... leggi tutto

Panificazione Rurale

Amate il pane Amate il panecuore della casaprofumo della mensagioia dei focolari. Rispettate il panesudore della fronteorgoglio del lavoropoema del sacrificio. Onorate il panegloria dei campifragranza della terrafesta della vita. Non sciupate il panericchezza ... leggi tutto

Parte il tour informativo Terre d'acqua e di pietra

Al via gli eventi itineranti di Terre d’acqua e pietra, il progetto di informazione e animazione territoriale ideato per diffondere le iniziative del GAL Sarcidano Barbagia di Seulo e per ... leggi tutto

http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/253824fattorie_sociali_piccolo.jpg http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/870953fonti_rinnovabili.jpg http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/677570TestataRrnNew.png http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/943961riformaPAC.jpg http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/374863AMATE_IL_PANE.jpg http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/559829terre_dacqua_pietra_small.png