• Collaborazione e tradizione,
    la forza della comunità.
    Sviluppo di legami sociali per la creazione di un possibile futuro per il territorio
  • Terra di Laghi e Peonie tra i «Sentieri del Grano» Un nuovo patto tra produzione e lavoro per il rilancio dell’economia
  • Cultura e tradizione Gente faghet cosa,
    cosa non faghet gente.

    Le persone producono ricchezza,
    la ricchezza senza le persone non può produrre niente
  • Sviluppo di una visione comune Maggiore conoscenza del territorio e del partenariato locale.
  • Un patrimonio antico e ben radicato La valorizzazione di una cultura tradizionale come base per attività artigianali e industriali di alto livello
  • Produzioni agricole,
    l'eccellenza è di casa
    Ottimizzazione e razionalizzazione di una filiera produttiva capace di completare un paniere agro-alimentare dalla singolare unicità
  • Nuovi orizzonti per il territorio Attrattività turistica sostenibile: risorsa unica per i giovani imprenditori nel rispetto di una comune coscienza ambientale
La Pietra e il Grano
Scritto da Ivo Porcu
Lunedì 13 Febbraio 2012 18:16

Chi siamo
Il Mulino. Nurri è il paese dei picca molas, gli scalpellini tradizionalmente dediti alla costruzione dei mulini per la macinazione dei cereali. La pietra vulcanica veniva estratta dal vicino monte Pitzeogu. Le regioni confinanti, la Trexenta, il Sarcidano e la Marmilla, coltivano da sempre i migliori cereali.
Nel 1931 Salvatore Anedda impianta il suo mulino. Per molti anni ancora il grano varrà come prima moneta di scambio. Nel 1950 il mulino Anedda passa a Palmerio, figlio di Salvatore. Nel 1989 ad Angelo, figlio di Palmerio. Tre generazioni di mugnai si imbiancano attorno alla stessa mola. Con un'unica, sempre uguale, regola.
Il grano. Solo grano duro. Solo sardo. Solo proveniente dai paesi circonvicini. Si macina: niente concimi chimici, niente diserbanti, nessun veleno. Solo chicci di grano pulito, certificato biologicamente. E macinato tutto intero. Perchè eliminare il germe, per poter conservare a lungo il prodotto come fanno le industrie che decapiotano i chicci con le loro "spuntatrici", significa uccidere il grano. Ma ad Angelo hanno insegnato diversamente.
 

La macinatura. La vecchia macina di pietra ha molti difetti. E' lenta. Ma Angelo ha molta pazienza. Ogni due mesi bisugna irruvidirne la superficie con lo scalpello. Ma Angelo era attento, quando vedeva il padre martellare chino sui palmenti rigati. E' delicata, ma Angelo la cura e la guarda girare con occhio vigile. Però macina a freddo, e dopo un solo passaggio crocchiante il grano diventa farina. Pronta per il sacco. Così le proprietà nutritive del chicco si sono mantenute assolutamente integre.









Dove siamo
Il mulino è ubicato nella zona artigianale di Nurri in località Taccu.
 

I Prodotti
La semola, fine e grossa, cuore del chicco. La parte più pregiata e saporita per fare su coccoi, il pane "pasta dura", e la pasta tradizionale.
Il fior di farina, che aggiunto alla semola per un quarto o un terzo, da il semolato, per impastare i tipici pani sardi: pistoccu, civraxiu, pani carasau e anche il dolce pan'e saba.
La farina integrale, cioè il chicco macinato e restituito tutto intero, e quella semi integrale, con l'eliminazione della crusca più grossa. Per i puristi dell'alimentazione.
Infine la crusca, come mangime per gli animali. E anche loro così crescono sani.


                                                          








Le nostre referenze: "il marchio di garanzia
".
I panifici e i pastifici che espongono questo marchio utilizzano i prodotti biologici di Angelo Anedda. Che si tratta di coccoi o di pane carasau, di malloreddus o di pistoccu, tutto sarà comunque saporito e sano.

Contatti
La Pietra e il Grano S.A.S.
di Angelo Anedda
Località Taccu - 08035 - NURRI (CA)
telefax: + 39 0782 849736
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Linee guida per la tutela della Biodiversità

Sono state pubblicate le "Linee guida per la conservazione e la caratterizzazione della biodiversità vegetale, animale e microbica di interesse per l'agricoltura". Il lavoro, realizzato con ... leggi tutto

Parte il tour informativo Terre d'acqua e di pietra

Al via gli eventi itineranti di Terre d’acqua e pietra, il progetto di informazione e animazione territoriale ideato per diffondere le iniziative del GAL Sarcidano Barbagia di Seulo e per ... leggi tutto

Formazione al GAL con Green & Blue

Per effetto dello scorrimento delle graduatorie sono stati finanziati i progetti di cui il GAL è partner nell'ambito dell'Avviso pubblico "attività integrate per l'empowerment, la formazione professionale, la certificazione delle ... leggi tutto

Creazione di impresa con ITACA

  Progetto I.T.A.C.A. Integrazione Turismo, Ambientale, Commercio, Agroalimentare Nuove opportunità di lavoro e creazione di impresa 17.04.2019 - Riaperti i termini per la presentazione delle domande di partecipazione ai percorsi formativi di Escolca ... leggi tutto

Formazione Marketing e Casari con ECoPro

ECoPro marketing turistico e settore lattiero caseario Nuove opportunità di crescita professionale nel territorio del Sarcidano e della Barbagia di Seulo.     04/05/2019. Riapertura dei termini per la presentazione delle domande di partecipazione ai ... leggi tutto

http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/677570TestataRrnNew.png http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/559829terre_dacqua_pietra_small.png http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/115459logoGreenandBlueDinamic.png http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/535761LogoItacadinamic.jpg http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/209196LogoEcoPROdinamic.jpg