• Collaborazione e tradizione,
    la forza della comunità.
    Sviluppo di legami sociali per la creazione di un possibile futuro per il territorio
  • Terra di Laghi e Peonie tra i «Sentieri del Grano» Un nuovo patto tra produzione e lavoro per il rilancio dell’economia
  • Cultura e tradizione Gente faghet cosa,
    cosa non faghet gente.

    Le persone producono ricchezza,
    la ricchezza senza le persone non può produrre niente
  • Sviluppo di una visione comune Maggiore conoscenza del territorio e del partenariato locale.
  • Un patrimonio antico e ben radicato La valorizzazione di una cultura tradizionale come base per attività artigianali e industriali di alto livello
  • Produzioni agricole,
    l'eccellenza è di casa
    Ottimizzazione e razionalizzazione di una filiera produttiva capace di completare un paniere agro-alimentare dalla singolare unicità
  • Nuovi orizzonti per il territorio Attrattività turistica sostenibile: risorsa unica per i giovani imprenditori nel rispetto di una comune coscienza ambientale
 205 visitatori online
PSR 2007/13 MIS 421 - MeDIETerranea
Scritto da Administrator
Lunedì 25 Giugno 2012 15:32
Il tema del Progetto
Recentemente l’Unesco ha riconosciuto la "dieta Mediterranea" come patrimonio mondiale immateriale dell’umanità. La Commissione europea ed alcuni tra i paesi europei e del Mediterraneo hanno sostenuto fortemente questa iniziativa. Il soggetto fondamentale è che la dieta Mediterranea non viene considerata solo come cibo. È una filosofia ed un modo di vita, rispetto per l'ambiente, amore per le tradizioni, e ricerca delle radici del buon cibo. Tale importante riconoscimento, felice coronamento di un iter iniziato quattro anni fa e ripreso con vigore nel 2009, consente di accreditare quel meraviglioso ed equilibrato esempio di contaminazione naturale e culturale che è lo stile di vita mediterraneo come eccellenza mondiale. Prodotti come olio, vino, formaggio, pane e frutta sono solamente esempi di produzione che derivano da una storia millenaria di agricoltura e artigianato locale e che sono cruciali per ogni territorio che si affaccia nel bacino del Mediterraneo. Altro aspetto di primaria importanza è che, come dimostrato da numerosi studi scientifici, la dieta mediterranea è in assoluto la più sana e rappresenta un esempio di alimentazione corretta ed equilibrata, capace di prevenire disfunzioni cardiovascolari o altre patologie tipiche di diete meno salutari. L'aspetto innovativo del progetto è il punto focale sul bisogno di relazione più forte tra i due settori (turismo e produzioni tradizionali) della stessa "industria (offerta di turismo di servizi sostenibili).Per i produttori, le attività di promozione dei loro lavori attraverso una vetrina come alberghi di livello medio-alto o altri spazi accessibili ai turisti è un modo nuovo per dare un valore aggiunto alla loro tipicità di produzione.

Il progetto si articola in cinque azioni
A1. Disegno e sviluppo del “Menù Tradizione Euro-Mediterraneo”
A2. Realizzazione di eventi itineranti sul tema della Dieta Mediterranea
A3. Realizzazione di una pubblicazione/cartone animato sulla Dieta Mediterranea
A4. Festival della Dieta Mediterranea come simposio delle identità rurali e concorso gastronomico
A5. Laboratori di educazione alimentare per le scuole

Le azioni dovranno essere realizzate a livello locale e insieme con i partner del progetto
-GAL Sulcis Iglesiente (Sardegna-Italia)
-GAL Linas Campidano (Sardegna-Italia)
-GAL Marmilla (Sardegna-Italia)
-GAL Adige (Veneto-Italia)
-GAL Marmo Melandro (Basilicata-Italia)
-GAL La Cittadella del Sapere (Basilicata-Italia)
-GAL Xlokk (Malta)
-GAL Majjistral (Malta)

 

Linee guida per la tutela della Biodiversità

Sono state pubblicate le "Linee guida per la conservazione e la caratterizzazione della biodiversità vegetale, animale e microbica di interesse per l'agricoltura". Il lavoro, realizzato con ... leggi tutto

Parte il tour informativo Terre d'acqua e di pietra

Al via gli eventi itineranti di Terre d’acqua e pietra, il progetto di informazione e animazione territoriale ideato per diffondere le iniziative del GAL Sarcidano Barbagia di Seulo e per ... leggi tutto

Formazione al GAL con Green & Blue

Per effetto dello scorrimento delle graduatorie sono stati finanziati i progetti di cui il GAL è partner nell'ambito dell'Avviso pubblico "attività integrate per l'empowerment, la formazione professionale, la certificazione delle ... leggi tutto

Creazione di impresa con ITACA

Progetto I.T.A.C.A. Integrazione Turismo, Ambientale, Commercio, Agroalimentare Nuove opportunità di lavoro e creazione di impresa   Coinvolgimento degli attori locali. Il progetto ITACA è stato presentato nell'ambito dell'incontro che si è tenuto il ... leggi tutto

Formazione Marketing e Casari con ECoPro

ECoPro marketing turistico e settore lattiero caseario Nuove opportunità di crescita professionale nel territorio del Sarcidano e della Barbagia di Seulo.   Coinvolgimento degli attori locali. QUESTIONARI Il progetto ECoPro è stato presentato nell'ambito ... leggi tutto

http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/677570TestataRrnNew.png http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/559829terre_dacqua_pietra_small.png http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/115459logoGreenandBlueDinamic.png http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/535761LogoItacadinamic.jpg http://www.galsarcidanobarbagiadiseulo.it/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/209196LogoEcoPROdinamic.jpg