29.07.2020

Bando intervento 19.2.1.6.4.1.1.5 imprese turistiche - micro imprese

Informazioni aggiuntive

  • Apertura: Giovedì, 30 Luglio 2020
  • Scadenza: Venerdì, 20 Novembre 2020
  • Destinatari: attività ricettive, al loro miglioramento estetico e funzionale, ma anche ai servizi connessi al turismo

Si rende noto che il CdA del GAL Sarcidano Barbagia di Seulo ha approvato il Bando relativo all'intervento 19.2.6.4.1.1.5POTENZIAMENTO OFFERTA TURISTICA - RIQUALIFICAZIONE ESTETICA E FUNZIONALE DELLE IMPRESE TURISTICHE - MICRO IMPRESE, che finanzia investimenti connessi all'aumento della disponibilità di posti letto nel territorio ma anche ad un innalzamento del livello qualitativo dell’offerta presente, con riferimento ad attività ricettive, al loro miglioramento estetico e funzionale, ma anche ai servizi connessi al turismo.

Il bando, che sarà pubblicato nel BURAS del giorno 30 luglio 2020, è disponibile in versione integrale anche sul sito internet della Regione Sardegna, Speciale Sviluppo Rurale: http://www.regione.sardegna.it/speciali/programmasvilupporurale/clld-leader/notiziario-clld-leader-bando-gal.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 30 luglio 2020 e sino al 06 ottobre 2020. Scadenza prorogata al 20 novembre 2020.

Con verbale n. 6 del 07/09/2020 il Consiglio di Amministrazione del GAL ha disposto la sospensione del bando in autotutela per la modifica del criterio di selezione “B. Caratteristiche dell'intervento proposto”, con l’eliminazione  del sub-criterio  “B.4 Progetto che prevede la creazione di nuovi posti letto in comuni con forte carenza”, modifica che comporta la diminuzione del punteggio massimo attribuibile all’intervento proposto da 16 a 12 punti. Con la stessa delibera è stata disposta la proroga per i termini di presentazione delle domande al 20 novembre 2020.

Con verbale n. 8 del 13/11/2020 il Consiglio di Amministrazione del GAL ha disposto la modifica dell'art. 9 del bando prevedendo che nell’ipotesi in cui il beneficiario abbia richiesto un’erogazione a titolo di anticipazione, il 1 SAL può essere richiesto ad avvenuta realizzazione di almeno il 30% dell’importo totale della spesa ammessa (in luogo dell'80% inizialmente previsto). Con la stessa delibera è stata disposta la proroga delle scadenze al 31 gennaio 2021.